Notizie flash

Dama con l'ermellinoPosture autoritarie, pose plastiche sguardi severi o enigmatici emergono da gallerie e pinacoteche mostrando personaggi e mondi bloccati lì nel tempo. Un'insolita curiosa iniziativa è quella del sito se i quadri potessero parlare, dove dipinti più o meno famosi esprimono un loro pensiero una loro idea.
Un'iniziativa simpatica ed interessante che ha appena vinto un premio come rivelazione dell'Anno ai MIA14.

Segnaliamo inoltre una analoga iniziativa, ispirata al sito italiano in cui anziché dare la parola si preferisce esprimersi in SMS.

EagleUn sito dedicato agli "airplane", aerei di carata. Un'attività che almeno una volta ha visto ognuno di noi impegnati a competere per bellezza o prestazioni di volo.
Una via di mezzo fra un tuffo nostalgico nell'infanzia e un sito di origami. Una galleria di velivoli che da semplici modelli va a complessi aerei con piani alari e profili articolati. Video guide illustrano come ottenere questi incredibili modelli e ottenere risultati da invidia.

TurbinaDopo un avvio un po' altalenante e non certo fluido, sembra che il concetto di micro cogenerazione abbia cominciato a farsi strada. Idee innovative, materiali tecnologicamente avanzati, stanno trasformando anche quei settori che fino adesso erano rimasti abbastanza in disparte rispetto alla grande rivoluzione tecnologica.
L'azienda olandese The Archimeds ha cominciato la produzione di Liam F1, una mini turbina eolica ad uso domestico.

Le dimensioni contenute, la silenziosità e il design davvero insolito potrebbero favorire la proliferazione di questi generatori anche in ambienti urbani.
Con un diametro di circa 1 m e mezzo, la turbina è in grado di produrre dai 300 ai 2500 kWh annui a seconda della ventosità e dell'altezza dove si è deciso di posizionare Liam F1. È commercializzata ad un prezzo di poco inferiore ai € 4000.

La grande diffusione delle mappe e l'estrema facilità di rilevare la posizione geografica ha fatto sì che ci fosse un proliferare di siti che offrono servizi di geo localizzazione fra i più disparati.
Ci è capitato spesso di parlare di questo argomento, di segnalare qualche servizio insolito o da poco apparso nella rete.
Tutto è geo localizzato. Una mania che sembra coinvolgere tutti e tutto. Segnaliamo in questo contesto due mappe, la prima geo localizza il lavoro dei droni rendendo disponibili immagini o filmati realizzati in quella specifica area. Una galleria di immagini suggestive è molto belle per conoscere sotto un'altra prospettiva luoghi a noi familiari o posti completamente sconosciuti.
Mentre questa seconda mappa rende visibile in tempo reale i fulmini che si abbattono sulla terra con tanto di effetto sonoro.

MappaNon è certamente una novità quella delle mappe interattive che mostrano in tempo reale vari fenomeni della rete. Tuttavia queste mappe hanno sempre un certo fascino. Potremmo definire la mappa presente in questo sito come "chi attacca chi".
Un'animazione grafica corredata da alcune tabelle che mostrano in tempo reale di attacchi hacker e la loro direzione.
Un lavoro possibile grazie all'analisi del traffico di rete condotto dalla compagnia di sicurezza Norse. Su un planisfero le linee colorate vanno a colpire specifici bersagli sui quali si accendono punti che via via divengono più grandi a seguito dell'intensità dell'attacco.