DormitorioDi necessità virtù, recita un vecchio detto. Questo è quanto hanno fatto a Johannesburg per cercare di risolvere la carenza di posti letto.

Nella città di Johannesburg i pensionati per studenti scarseggiano così si è pensato di riabilitare una vecchia area industriale, utilizzando vecchi silos e container.
Mill Junction, questo il nome del progetto, offrirà una serie di servizi e comfort ai suoi ospiti e l'esperienza unica di vivere in una struttura davvero particolare.Dormitorio - costruzione
I vecchi silos di stoccaggio dei cereali sono stati trasformati in camere, alla sommità e su un lato sono stati ammassati vecchi container, che sono quindi divenuti altre stanze e spazi comuni.
Una struttura di oltre 15 piani che ha richiesto solamente un anno per adattare e sistemare questo vecchio complesso in un dormitorio in grado di offrire 370 posti letto.

Non sono mancate le difficoltà visto che aprire le finestre nei silos e nei container ha richiesto un notevole impegno ed il risultato finale è originale e assolve correttamente alla sua funzione.
Non è tuttavia la prima volta che si intraprende questa strada, infatti in Olanda, non sapendo cosa farne dei tanti container che annualmente giacciono nel porto di Amsterdam, l'amministrazione ha pensato di trasformare queste enormi scatole metalliche in abitazioni a basso costo per studenti.
Quartire dormitorio OlandaÈ nato così un intero villaggio chiamato Keetwonen che fornisce ogni servizio e comfort agli studenti a prezzi contenuti. L'idea è stata ripresa anche da altre nazioni del Nord Europa. Un'idea tuttavia è piaciuta anche a vari studi di architettura che propongono container come moduli per la realizzazione di abitazioni spaziose e di notevole impatto visivo.